Beneficienza a Ibiza

Ibiza è ben noto come posto per ricchi e famosi, un posto decadente dove dimenticare le prove e le tribolazioni della vita quotidiana. Ogni estate, le persone affollano l’isola per godersi la vita notturna edonistica, circumnavigare la bellissima costa e prendere il sole glorioso su una delle tante spiagge mozzafiato. Tuttavia, l’isola non è solo tutto divertimento e scherzi. Dietro le quinte, ci sono molti enti di beneficenza meritevoli, per cui molti volontari offrono il loro tempo ed energie al fine di aiutare altri meno fortunati di loro. Qui sotto seguono solo alcuni di queste organizzazioni che lavorano instancabilmente per migliorare la vita degli altri.

 

Caritas

Questo notevole, ente di beneficenza registrato e conosciuto lavora su tutta l’isola, così come il resto della Spagna continentale, si rivolge e sostiene persone che vivono in condizioni di estrema povertà o che sono persone vulnerabili senza fissa dimora, immigrati e giovani in crisi. In tutta l’isola vedranno il loro brillante contenitore per la raccolta rossa, dove è possibile donare vestiti, giocattoli, libri o altri oggetti indesiderati che saranno distribuiti a chi ne ha veramente bisogno.

 

APNEFF

APNEFF è l’associazione di persone con bisogni speciali di Ibiza e Formentera ed è un’associazione senza scopo di lucro per i ragazzi e le ragazze di età compresa tra 0-18 con esigenze speciali con qualsiasi tipo di disabilità fisiche, psichiche, sensoriali e / o cognitive. L’organizzazione ha promosso lo sviluppo e l’evoluzione di bambini e adolescenti con bisogni speciali, cercando di aumentare la loro qualità di vita e l’integrazione in apertura di una strada per una vita migliore dal 1998. Paris Hilton visitatrice abituale dell’isola, è un enorme sostenitrice di questa società ed ha ospitato diversi eventi sull’isola per raccogliere fondi e facendo conoscere il meraviglioso lavoro che fanno. Per ulteriori informazioni, vedere la loro pagina di Facebookwww.facebook.com/Apneef-300119616761099

 

Mojis Animal Sanctuary 

Purtroppo, a Ibiza ci sono una quantità straordinaria di indesiderati, animali abbandonati o maltrattati, che vanno dai gatti ai cani, cavalli, capre e maiali. Un uomo sull’isola, che sta rapidamente diventando una sorta di leggenda di Ibiza, fa del suo meglio per salvare tutti e ciascuno di loro. Abramo Barroso Sabino è il fondatore di Mojis, un rifugio per animali abbandonati e maltrattati. Si affida totalmente sulle donazioni mentre riceve alcun sostegno da parte delle autorità e dedica il suo tempo, l’amore e la passione per gli animali al fine di garantire che il maggior numero possibile sono risistemati in altre case, salvati e ricevono vitali cure veterinarie. Il santuario è anche la sua casa, ed all’ultimo conteggio, si stava prendendo cura di oltre 20 cani, 32 gatti, 5 cavalli ed alcune capre! Lui fa tutto questo mentre lavora sei giorni a settimana, come cameriere in un bar sulla spiaggia locale. Per fare una donazione a questo meravigliosa persona, visitare il loro sito http://mojis-ibiza.com/help-mojis/

Su un’isola in cui tanto si concentra sulla cultura VIP e divertimento personale, è bene sapere che c’è anche molto per aiutare gli altri.